Chi siamo

La Confederazione

Sono trascorsi ormai dieci anni dall’inizio della crisi che ha devastato il panorama economico e finanziario globale. In questo breve arco di tempo sono scomparse decine di migliaia di piccole e micro attività, simbolo ed asse portante dell’economia italiana.
Un “effetto domino” che ha coinvolto questa categoria di imprenditori unitamente ai lavoratori e alle loro famiglie.
In questo scenario sconcertante è emersa la volontà, da parte delle associazioni tra piccoli imprenditori nazionali, di resistere a tali eventi. Molte di queste organizzazioni hanno compreso l'impossibilità di procedere in solitudine in questo panorama socio-economico. Divengono indispensabili il confronto, lo studio dei metodi e dei mercati, la rappresentanza, le relazioni, una nuova finanza, l’Europa. Tutto ciò si può realizzare solamente con un efficace coinvolgimento di tutte le associazioni.  Un programma di lavoro comune capace di rappresentare un collettivo, pur nel pieno rispetto delle singole autonomie, sacre ed inviolabili.

I fondatori di AEPI hanno espresso tale volontà di aggregazione, precisa ed inequivocabile, nella costituzione di questo organismo. Una Confederazione che, nella sua democraticità, potrà indicare la retta via smarrita, facendo tesoro  delle esperienze e professionalità di tutti gli aderenti.

MISSION

L’obiettivo principe di AEPI in questi ultimi mesi del 2018 è quello di presentare in modo adeguato ed efficace questa iniziativa. Un provvedimento di carattere nazionale con diretta investitura anche delle regioni e province italiane. A tal fine i membri del Consiglio Direttivo in carica hanno preso contatto con le Istituzioni a Roma per definire le rispettive aree di intervento nella citata presentazione collegiale dove saranno invitate tutte le parti sociali interessate.

A seguito di tale evento, ogni Regione d’Italia sarà avvicinata dagli incaricati dell’Associazione per produrre una reciproca conoscenza e successiva operatività sul territorio di competenza.
Il nuovo anno sarà oggetto di interscambio delle attività istituzionali di servizio tra le associazioni aderenti ponendo a sistema le peculiarità di ciascun organismo.

Il fine primario di AEPI sarà in ogni caso il costante rapporto collaborativo con le Istituzioni e la creazione di nuove relazioni utili al perseguimento degli scopi statutari, tra cui la sottoscrizione di convenzioni di particolare beneficio per le associazioni aderenti. Particolare rilievo sarà dato alla rappresentanza sindacale nella vita dei CCNL e agli strumenti finanziari per le aziende.

Il Consiglio Direttivo in carica, forte delle esperienze e professionalità dei singoli appartenenti, ha intrapreso relazioni locali, regionali e nazionali con le Istituzioni di vario grado. Un modo per evidenziare gli intenti ed intendimenti dell’Associazione, dei propri aderenti e delle migliaia di piccole e micro imprese che gravitano nell’alveo delle singole associazioni. Sono inoltre in programma incontri Internazionali con Istituzioni e associazioni similari e di pari grado di presenza sui territori.

Il nostro team

Dinoi Mino
PRESIDENTE
Read more.
Ciarcelluto Giuseppe
VICEPRESIDENTE Vice Presidente Vicario con delega per il Centro Italia
Read more.
Moscheni Diego
VICE PRESIDENTE Delega per il Nord Italia e Responsabile Amministrativo
Read more.
Petrucci Damiano
VICEPRESIDENTE con Delega per il Sud Italia
Read more.

Chiudi